Incentivi ICBI 2012 Iniziativa Carburanti a Basso Impatto per trasformazione a GPL e Metano

PDF Stampa E-mail

Vi comunichiamo che al momento non sono previsti incentivi statali per la trasformazione dei vostri veicoli con impianti GPL e Metano.  

Sono però disponibili i fondi del Ministero dell'Ambiente per i Comuni aderenti all'Iniziativa Carburanti a Basso Impatto I.C.B.I.

Le azioni promosse sono dirette ad incentivare presso i cittadini la trasformazione di alcune classi di veicoli alimentati a benzina mediante l’installazione d’impianti di alimentazione a metano e GPL.

Chi può usufruire del contributo

Hanno diritto al contributo di 350,00 Euro le persone fisiche e le persone giuridiche residenti o aventi sede nei Comuni aderenti alla Convenzione, che fanno installare sul proprio autoveicolo un impianto a GPL o a metano.

In particolare gli incentivi sono diretti alla trasformazione a GPL o a metano dei veicoli alimentati a benzina appartenenti alla classe “Euro 1”, ai sensi del decreto del Ministero dei Trasporti del 28.12.1991 che ha recepito la direttiva 91/441/CEE e sue modifiche, o “Euro 2”, ai sensi dei decreti del Ministero dei Trasporti 4.9.1995 e 29.2.1996 che hanno recepito la direttiva 94/12/CEE e sue modifiche, generalmente immatricolati fra il 1 gennaio 1993 ed il 31 dicembre 2000.

La procedura

il cittadino deve prenotare la trasformazione a GPL o a metano presso un’officina aderente all’iniziativa esibendo la documentazione necessaria.

L’officina dopo avere verificato la disponibilità dei fondi, comunica quando potrà installare sul veicolo l’impianto a gas. Le modalità d’assegnazione del contributo seguono l’ordine cronologico delle prenotazioni. Il contributo viene detratto direttamente in fattura sotto forma di detrazione sui prezzi del listino.

Informazioni

Per informazioni si rimanda al sito del Comune di Parma, capofila per il progetto in oggetto  http://icbi.comune.parma.it.

 

Nota! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu' To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information